La disfunzione erettile




La DE, disfunzione erettile, viene definita come l’incapacità, perdurante per un periodo di almeno sei mesi, di sviluppare o mantenere un’erezione sufficiente a garantire rapporti sessuali soddisfacenti.

I disturbi occasionali dell’erezione non sono affatto fenomeni rari, ne sono affetti molti uomini che vivono condizioni di particolare stress.

I disturbi dell’erezione che si protraggono per periodi di tempo superiori, possono tuttavia essere indicatori di altri problemi di salute che necessitano di essere affrontati da un medico. La disfunzione erettile può essere un segnale precoce di allerta che indica la presenza di malattie di natura cardiovascolare.

Una delle possibili cause che ricorre con frequenza in presenza di disfunzione erettile è rappresentata dai disturbi della circolazione; la disfunzione erettile di origine vascolare è legata agli stessi fattori di rischio che caratterizzano le malattie vascolari; tra questi l’ipertensione, il diabete mellito, elevati valori di colesterolo, fumo di sigaretta e sovrappeso.

 

Possibilità per il trattamento della disfunzione erettile: la corretta terapia dipende dalle sue cause. Sono disponibili una serie di possibilità di trattamento:

  • dalla modifica dello stile di vita;
  • all’assunzione per via orale di farmaci;
  • fino agli interventi chirurgici.

Il vostro medico sarà lieto di aiutarvi a identificare il trattamento più idoneo.

Il trattamento della disfunzione erettile con le onde d’urto è:

  • semplice: si tratta di una soluzione terapeutica per gli uomini che non sono riusciti ad ottenere i risultati desiderati con la terapia farmacologica o che cercano un trattamento che non preveda l’utilizzo di farmaci;
  • efficace: studi specifici hanno rilevato che le onde d’urto hanno aiutato circa il 70% degli uomini affetti da disfunzione erettile di tipo vascolare ad ottenere un sensibile e prolungato miglioramento dell’erezione;
  • affidabile: le onde d’urto aiutano a ristabilire la spontaneità della vita sessuale migliorando la qualità dell’erezione.

Analoghi soddisfacenti risultati sono stati ottenuti in altre patologie come l’induratio penis plastica e nelle prostatiti croniche non batteriche.